Il Diario di Sofia - Illustrazione

Il diario di Sofia – Teatro Astra – Vicenza

🚢 Il Diario di Sofia è lo spettacolo nato dall’esperienza di Aware – La nave degli incanti, l’acclamato progetto itinerante di attivazione sociale realizzato da Gommalacca Teatro e inserito nel programma di Matera – Capitale Europea della Cultura 2019.

👧 In questa nuova veste, lo spettacolo racconta alcuni personaggi della storia originale attraverso il punto di vista dei bambini e delle bambine invitate a partecipare non solo tramite l’ascolto ma anche con l’esperienza diretta e attiva. 🎨

L’uso di materiali come tempere, corde in juta, veli-seta, vasche di grano e bottiglie di vetro colorato, promuovono una esperienza narrativa tattile volta alla riscoperta non solo di una storia ma di un luogo, attraverso azioni creative che fanno avanzare il pubblico all’interno di un ambiente ricreato.

Il Diario di Sofia è una produzione di Gommalacca Teatro tratto da “La nave degli incanti” di Riccardo Spagnulo

con Carlotta Vitale e Roberta Colucci

direzione creativa e ri-adattamento testi di Andrea Ciommiento

organizzazione generale Mimmo Conte

promozione Donatella Romaniello

direzione di scena e tecnica Vincenzo Pacilio

collaborazione all’allestimento di Donato Santarsieri

Data

Lug 12 2024
Expired!

Ora

20:30 - 21:30
QR Code

ISCRIZIONI APERTE

LA KLASS

LABORATORIO 2023/2024

Carlotta Vitale

Carlotta Vitale (Milano, 1975) attrice, autrice, trainer è co-fondatrice della compagnia Gommalacca Teatro. È responsabile nella compagnia di progettazione, sviluppo e ricerca in materia di formazione del pubblico e coinvolgimento dei cittadini, attraverso la contaminazione del teatro, la rigenerazione e le arti. Sviluppa progetti educativi finalizzati all’approfondimento dei metodi non formali di approccio artistico, alle metodologie di co-creazione in molteplici contesti: direzione didattica e insegnamento nei laboratori di ricerca scenica della compagnia denominati “La Klass”, Istituti Penali per Minorenni, Centri diurni, scuole primarie e secondarie, contesti urbani e forme di identitĂ , contesti sociali conflittuali per religione ed etnie. Si occupa dell’ideazione e direzione di due differenti progetti europei sviluppati per le due Capitali Europee della Cultura 2019: Matera e Plovdiv (Bulgaria). Matera con “Aware – La Nave degli Incanti” e Plovdiv con “aWeAre – IO/NOI”. Cura le relazioni internazionali della compagnia e le nuove collaborazioni per affrontare le sfide culturali, civiche e politiche della societĂ . È co-fondatrice del network #reteteatro41. Nel 2020 viene pubblicato per i tipi di Editoria&Spettacolo il volume “Aware – La Nave degli Incanti, progettare e realizzare idee e sogni d’arte collettiva oggi” di cui è co-curatrice e autrice insieme a Renzo Francabandera e Elena Lamberti, con i contributi tra gli altri di Ilda Curti, Martina Bacigalupi, Lucio Argano. È laureata con lode in Lettere Moderne, specializzata in Teatro per le Professioni Educative e in Innovazione Culturale con l’UniversitĂ  di Bologna e San Marino.